ALMA coglie lo spettacolare risultato di una lotta stellare

Alcuni astronomi, usando ALMA (l’Atacama Large Millimeter/submillimeter Array), di cui ESO è partner, hanno individuato una particolare nube di gas prodotta dallo scontro tra due stelle. Una delle stelle divenne così grande da inghiottire l’altra che, a sua volta, si avvicinò spiraleggiando verso la compagna, facendole perdere i suoi strati esterni. (Fonte ESO.org) Vai all’articolo…

Dettagli

Bolide nel cielo Veneto

Nella notte tra il 19 e il 20 gennaio 2020, alle ore 00:54:44, la stazione meteo dell’osservatorio “Pietro Mara” del nostro associato Ivan Berton ha rilevato e filmato un bolide che è esploso al contatto con l’atmosfera terrestre. Il bolide è visibile in direzione Nord-Nord-Est (parte superiore sinistra del video). Guarda il video

Dettagli

Prima Terra in zona abitabile per Tess

Si chiamano Toi-700b, Toi-700c e Toi-700d e sono i tre mondi individuati da Tess attorno alla stella Toi-700. Tra questi, Toi-700d è la prima Terra abitabile scoperta dal cacciatore di esopianeti. L’annuncio è stato dato al 235mo meeting della Aas durante il quale sono stati presentati i tre articoli, sottoposti per la pubblicazione sulla rivista…

Dettagli

L’inquinamento luminoso

La Regione del Veneto è stata la prima Regione italiana a prendere coscienza del fenomeno dell’inquinamento luminoso, approvando nel giugno del 1997 la Legge n. 22 recante “Norme per la prevenzione dell’inquinamento luminoso”. Successivamente, sulla base delle esperienze maturate nel settore ed in ragione delle nuove tecnologie intervenute nel campo dell’illuminazione in grado di consentirne…

Dettagli