PostHeaderIcon Bolide che è passato la notte del 30/05/2017 alle 23:20. di Ivan Berton

Filmato del bolide che è passato la notte del 30/05/2017 alle ore 23:20.
Al confine con Veneto ed Emilia-Romagna.
Video integrale: Video L’evento é a circa meta della durata del filmato.

 

TG3 riporta il filmato integrale originale del bolide che è passato la notte del 30/05/2017 alle ore 23:20.

Sito del Autore:Ivan Berton

PostHeaderIcon M81 La Galassia di Bode. di Andrea Tosatto

Ripresa in 8 serate, complessivamente sono circa 20 ore di riprese da cui ho estratto solo i frame migliori:

LRGB 300:120:120:120 (L Bin1, RGB Bin2)

GSO RC8 (200/1600)

Starlight Sxvr-H694

10Micron GM1000

Astronomik LRGB

Calibrazione e deconvoluzione con CCDStack

Calibrazione colore con Excalibrator

Elaborazione con Photoshop CS5

sito personale dell’autore: Andrea Tosatto

PostHeaderIcon Rosetta in tricromia di Vittorio Liberti

Questa si può considerare la mia “prima luce” della nuova camera ZWO, la ASI 1600 mm-c pro e anche la prima immagine che realizzo con una camera monocromatica. Si tratta della nebulosa “Rosetta”. Alcuni dati di ripresa:
– Rifrattore Tecnosky 102/714 ridotto a 542 mm con riduttore/correttore Riccardi;
– Camera ASI 1600 mm-c con ruota portafiltri 7x36mm;
– Filtri utilizzati: Baader Halfa 7 nm, OIII 8.5 nm, SII 8 nm;
– Camera guida Lodestar X2 con guida fuori asse TS 16mm;
– Minipc per controllo da remoto;
– Montatura Skywatcher AZ EQ6.
L’immagine è la somma di 16×180″ e 29×300″ con filtro Halfa, 60×300″ con filtro OIII e 30×300″ con filtro SII. Si tratta ovviamente del numero di immagini utilizzate per l’integrazione, non considerando le immagini cestinate.
Elaborazione con Pixinsight, il processo utilizzato per la composizione in tricromia è Pixelmath con queste percentual:
Canale R: 76% di Ha + 24% di SII
Canale G: 50% di OIII + 50% di Ha;
Canale B: 85% di OIII + 15% di Ha.

Tutorial: Quando BatchPreprocessing fallisce.

PostHeaderIcon Spegnete il faro da 72000 watt di Porto Marghera

PostHeaderIcon Nebulosa Fiamma e B33 (testa di cavallo)

Ed ecco cosa il socio Stefano Mantonan è riuscito a tirare fuori dal cielo di Murano (VE) con una SbigST-8300M ed un rifrattore da 65 mm.

PostHeaderIcon Transito del pianeta Mercurio sul disco Solare

Il giorno 9 maggio 2016 ci sarà un appuntamento scientifico con il nostro sistema solare.

Il pianeta Mercurio, transiterà sul disco solare iniziando alle ore 13:12 per concludersi al tramonto del sole. L’Associazione AstrofiliVeneti sarà presente presso Fortecarpenedo-Mestre (VE) con i loro telescopi, preparati nello specifico per l’osservazione e la ripresa dell’evento.

L’appuntamento inizierà alle ore 12:00 con le osservazioni della superficie del sole nella banda H-Alpha ed in luce bianca, si potranno osservare le protuberanze e l’attività eruttiva del sole. E’ un evento importante e da non far perdere ai più giovani.

Nel caso di condizioni molto favorevoli, proietteremo l’evento su schermo attraverso specifiche camere di ripresa digitale, mentre tutti i telescopi presenti saranno  predisposti con filtri idonei all’osservazione del Sole.

 

La partecipazione è libera e gratuita

 

Vi aspettiamo numerosi!  Non perdete questa occasione, le prossime nel mondo saranno nel 2019 e nel 2032.

 

AVLocandina-transito-mercurio

 

 

PostHeaderIcon Boschi sotto le stelle

Venerdì 24 luglio dalle ore 20:30 le associazioni AstrofiliVeneti, Astrofili Veneziani e Astrofili Mestre G.Ruggeri, in collaborazione con Ufficio Educazione Ambientale del Comune di Venezia, vi invitano alla serata osservativa che si terrà presso il Bosco di Franca in via Altinia a Favaro Veneto. L’ingresso sarà dal parcheggio auto dove troverete indicazioni da parte degli astrofili che vi accompagneranno sino al bosco.

Osservazione del cielo estivo con i telescopi messi a disposizione, l’ingresso è libero e gratuito.

 

Vi aspettiamo numerosi!

 

A.V.

locandina percorsi tra natura e cultura

PostHeaderIcon 19 giugno 2015, vi aspettiamo a Meolo

LUCEVAN_LE_STELLE_LR

PostHeaderIcon Eclissi di sole del 20 marzo

Il 2015 oltre ad altri eventi astronomici importanti, sarà l’anno dell’eclissi di sole più importante in quanto la prossima visibile dall’Italia sarà solamente nel 2026.

Gli Astrofiliveneti in occasione di questo evento, si sono organizzati e saranno operativi per le riprese e le osservazioni, presso l’ingresso del Bosco di Franca in via Altinia a Favaro Veneto proprio nel grande parcheggio delle auto.

Il fenomeno astronomico avrà inizio con il primo contatto alle ore 09:20 circa, raggiungendo il culmine del 62% circa alle 10:30 per concludere poi alle 11:50 circa con l’ultimo contatto.

Telescopi per l’osservazione saranno disponibili per chi vorrà farci visita, mentre gli astrofili potranno dare spiegazioni sul fenomeno.

Incrociamo le dita e speriamo che il meteo non ci metta lo “zampino”……. Buona osservazione a tutti!

 

Foto da fonte UAI :  http://divulgazione.uai.it/index.php/File:Total_solar_eclipse_of_2015_mar_20.jpg

11012416_10204979314220217_8952362331186494194_o

A.V.

PostHeaderIcon Passaggio ravvicinato dell’asteroide 357439 2004 BL86

Asteroide 357439 2004 BL86

Il giorno 26/01/2015 l’asteroide 357439 2004 BL86 è passato a circa un milione di kilometri dalla terra, una distanza (se considerata in calcolo astronomico) molto breve dalla terra.

Il Prof.Elio Canestrelli, socio del nostro gruppo, si è organizzato ed ha eseguito circa 140 scatti dai quali ne sono stati elaborati circa 1/3 ottenendo il video che vedete.

Gli strumenti utilizzati per la realizzazione dell’evento sono: montatura CGEM su cavalletto, ottica rifrattore 106 mm. focale 530 mm. con uno specifico focheggiatore autocostruito con il sistema “arduino”, camera di ripresa Sbig ST8XME settata a -30° con temperatura esterna di -03°. Ora di ripresa 21:20 locali

Per visualizzare il video cliccare sulla scritta evidenziata sopra

 

Complimenti all’autore per l’ottimo lavoro svolto.

 

A.V.

Prossima Conferenza
Fase Lunare

First Quarter Moon
First Quarter Moon

The moon is currently in Cancer
The moon is 5 days old

Distance: 58 earth radii
Ecliptic latitude: -2 degrees
Ecliptic longitude: 102 degrees

Hubble Panel

Spacecraft
ESA’s Gaia satellite Breaking down space telescopes Hubble's Battery Module Assembly with lid removed The Hubble Space Telescope in orbit WFC3 Test The Cosmic Origins Spectrograph Hubble in orbit (artist's impression) Artist rendition of Hubble Sunburst between Hubble and Discovery Diagram of the Hubble Space Telescope, 1981 Hubble in orbit Hubble with spectra from the Space Telescope European Coordinating Facility Hubble with spectra from the Space Telescope European Coordinating Facility Screenshot of Hubblecast 41 Hubble cartoon Hubble exploded view
aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30